L'amore tra l'Australia e Paolo​ parte da molto lontano, da prima che lui nascesse. La sua è una storia che parla di un sogno e della tenacia necessaria per raggiungerlo.

Come ho conosciuto Paolo? Questa è una storia divertente…

Ad un mese di distanza da quando avevo iniziato a pubblicare i video delle interviste agli italiani che vivono a Sydney, mi arriva questo messaggio:

“Ciao Paolo, ho visto l’intervista con il mio amico Claudio e mi è piaciuta molto, mi piacerebbe raccontarti anche la mia storia…”

Quello che mi colpí non fu il testo del messaggio, ma la firma: Paolo Gatto

In quanto Paolo Gallo pensai ad uno scherzo, poi lessi meglio: “e no… si chiama proprio Paolo Gatto…” e iniziai a ridere da solo pensando all’introduzione dell’intervista:

“Ciao amici di Why Not, l’ospite del giorno è Paolo Gatto, quindi Paolo Gallo che intervista Paolo Gatto…”

Come fai a non sorridere?

Qualche ora più tardi scoprii che a Sydney esiste anche un Paolo Orso…ia ia ooooo… incredibile…

Ad ogni modo, Paolo mi colpí soprattutto per la sua tenacia, perché tutto sembrava portarlo lontano dal suo sogno di aprire un ristorante in Australia e invece, tentativo dopo tentativo…

Qualche mese dopo questa intervista, Paolo ha aperto un’altra attività: un pasticceria italiana nella zona di Concord, il cui nome è PaRi Pasticceria, dove “Pa” sta per Paolo, e “Ri” per Rita, il nome di sua moglie.

Invece il ristorante/pizzeria di cui si parla nell’intervista, si chiama Sud Restaurant, di cui vi consiglio vivamente di provare l’antipasto misto, delizioso!

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement