Cambiare la propria vita per l'amore verso i propri figli. Ecco l'incredibile storia di Marco Scannone!

Cosa fareste se in un certo momento, qualcuno vi portasse via il tesoro più prezioso che avete nella vostra vita?

Ripensando alla storia di Marco Scannone, arrivato in Australia grazie all’amore per i propri figli, ho pensato che spesso ci troviamo a vivere la vita cercando esclusivamente la sicurezza nel futuro.

Investo questi soldi perché poi me ne troverò di più, non vado in vacanza quest’anno perché tanto ci andrò l’anno prossimo, compro questa macchina perché so già che mi durerà tanti anni…

Ci illudiamo che programmando il più possibile il futuro, saremo al riparo da imprevisti e situazioni spiacevoli.

Ma é tutto un’illusione…

Spesso però, quelle situazioni spiacevoli, quei momenti bui, inaspettati, si rivelano poi, a distanza di anni, degli splendidi regali

Tutto però, dipende da noi e da come sappiamo reagire alle bordate che la vita, a volte, ci tira!

La storia di Marco Scannone può essere un esempio di tutto questo…

Marco viveva una vita tranquilla a Milano. Un bel lavoro, una bella casa appena comprata, tanti progetti nella testa e due splendidi bambini avuti da poco tempo dalla sua compagna.

L’unico legame con l’Australia era la nazionalità della fidanzata del tempo, che un bel giorno, decise di far ritorno a Sydney, portando con sé i loro due piccoli bimbi.

Per Marco fu un colpo terribile.

Iniziò quindi a pensare di mollare tutto e andare in Australia per stare vicino ai suoi figli, ma non riusciva a capacitarsi del fatto che avrebbe dovuto mollare tutto quello che aveva costruito fino a quel momento.

“Ero disperato, non riuscivo a concepire di dover lasciare amici, famiglia, sogni, progetti, tutto quello che avevo costruito in quegli anni per venire qua in Australia…”

Come dargli torto! Anche se poi, arrivò la reazione…

“Andai a parlare con una psicologa, e lei mi disse: “devi trovare una ragione forte per mollare tutto e andare in Australia”

I miei figli furono quella ragione!!!”

L’amore per i suoi figli è stato il suo grande Why Not!

Tredici anni dopo quella partenza, Marco é una persona super felice: ha una compagna, Federica, che lui stesso definisce come la “colonna portante della famiglia”, da cui ha avuto altri due bimbi: Luca e Leonardo, che si sono aggiunti a Oliver e Michele.

In questi tredici anni, Marco ha dovuto lottare tanto per costruirsi una nuova vita in un paese nuovo, ma grazie alla sua determinazione, alla sua fiducia nel futuro, a Federica e all’amore per i suoi figli, é riuscito ad uscire con una bellissima luce dal quel tunnel oscuro imboccato anni prima.

Dalla sua passione per gli immobili ne ha ricavato una professione, dato che oggi é un Broker Finanziario e aiuta le persone ad ottenere un finanziamento per comprare una casa, un nuovo business o un auto.

www.starsbroking.com.au

Qualche anno fa ha avviato la sua società denominata: Stars Broking Services Pty Ltd e ha anche creato un gruppo Facebook, allo scopo di poter aiutare gli Italiani che si sono trasferiti recentemente in Australia e che hanno comperato casa o che stanno pensando di acquistarne una.

Il gruppo si chiama MORTGAGE ADVICE PER ITALIANI IN AUSTRALIA

Oggi, un mio amico mi ha chiesto:

Qual’é il grande insegnamento che hai ricavato da questa storia?”

Gli ho risposto che ho ricavato due grandi lezioni:

La prima é: quando decidi percorrere una strada, vai fino in fondo, senza paragonare quello che stai vivendo a quello che avrebbe potuto essere se non avessi preso quella strada.

La seconda é: anche se un giorno, il sole, smetterà di splendere per un certo periodo, non smettere di credere che un giorno ricomincerà a farlo!

“Ascoltare le esperienze degli altri é un modo per arricchire sé stessi!”

E voi, che lezione vi portate a casa da questa storia? Se vi va, scrivetelo nei commenti o con una mail a info@whynot-change.com

Sono proprio curioso!

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement