Ecco la storia di Alessandro, che a Sydney gestisce una sua attività nel campo dello street food, The Gnocchi Way. Nella sua esperienza australiana, Alessandro ha vissuto due tipi di vite: la prima, quando a 22 anni è arrivato con il Working Holiday Visa. La seconda invece, quando è ritornato a Sydney con l'obiettivo di avviare una sua attività.

Una delle domande più difficili da rispondere quando avevo 20 anni era:

Che cosa vuoi fare da grande?

Mi veniva chiesto così tante volte che molte volte non sapevo che rispondere…

A quel tempo non avevo ancora del tutto abbandonato il sogno di diventare un calciatore professionista, ma avevo un pò di timore a dirlo a voce alta, così mi rifugiavo in una semplice alzata di spalle condita da un deciso:

Booo!!!

A quel punto, il consiglio che arrivava era sempre lo stesso:

Devi decidere in fretta ragazzo, il tempo passa…

Decidere in fretta, come se stessi scegliendo un paio di scarpe: Adidas o Nike?

La risposta che avrei voluto sentire io quando avevo quell’età, è questa:

“Se non hai ancora trovato la tua strada, continua a cercare, fa esperienze, viaggia, prova un lavoro e se non ti piace cambialo… hai tutto il tempo davanti a te per cambiare vita mille volte. Arriverà il momento in cui ti sentirai felice di fare quello che stai facendo e avrai voglia di smettere di fare mille cose diverse. Quello sarà il momento in cui capirai cosa vorrai fare da grande. Fino a prima non accontentarti mai…”

Se non provi quando hai 20 anni, poi diventa difficile cambiare strada.

Diventa difficile fermarsi e dirsi:

“sto facendo veramente quello che mi rende felice?”

Alessandro, il protagonista della storia di oggi, non ha mai voluto cedere alla tentazione di non ascoltare quella parte di lui che gli suggeriva di provare a fare un’esperienza fuori dall’Italia.

A 22 anni, come lui stesso ha detto, é venuto in Australia semplicemente per fare un’esperienza. Voleva vedere cosa c’era fuori dal suo paesino in provincia di Bassano del Grappa.

Grazie al Working Holiday Visa, Alessandro ha potuto vivere un anno in Australia senza freni.

Ha vissuto a Sydney per qualche mese, si é spostato a nord per fare le farm, ha girato la Nuova Zelanda da solo, è rimasto senza soldi ad un mese dalla scadenza del visto senza il biglietto di ritorno per l’Italia…

Ha vissuto un’esperienza che gli ha permesso di imparare una lingua e soprattutto, gli ha permesso di crescere.

Dopo quest’anno di vita piena è tornato in Italia, ma l’energia nel corpo, data da ciò che aveva vissuto in Australia, scorreva ancora troppo forte nelle sue vene.

A questa energia non riusciva a dare uno sfogo, così, prese la decisione di tornare in Australia, ma questa volta con un piano, quello di dare vita ad un immagine apparsa nella sua testa quando era in Nuova Zelanda: aprire un negozio per vendere piatti di gnocchi take away.

Così si organizza e parte per dare vita a The Gnocchi Way.

Non so se Alessandro farà questo per tutta la vita, chi lo può sapere ora, quel che è certo, perché l’ho letto nei suoi occhi, è una persona che sta vivendo una vita felice, che non vuol dire priva di problemi, ma semplicemente ricca di … vita!

Se vuoi saperne di più su The Gnocchi Way, ecco i suoi contatti:

Ecco invece i link per accedere al mondo di Why Not:

Per qualsiasi domanda, scrivimi a info@whynot-change.com

Alla prossima!!!

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement