"Quando si parte lo si fa per scappare da qualcosa o per cercare qualcosa... nel mio caso ho sempre cercato e continuo ancora oggi..."

Camilla Cenci nasce e cresce in una località di mare molto famosa in Italia: Forte dei Marmi.

Dopo aver finito le scuole superiori, inizia a sentire il bisogno di allegare i propri confini, così decide di rifiutare i consigli di carriera della propria famiglia, seguendo ciò che in quel momento le faceva più battere il cuore: vivere un’esperienza all’estero.

La prima tappa è Madrid, dove grazie ad un amica conosciuta in una situazione tragica, impara ad aprirsi al mondo.

Finita la sua esperienza in Spagna, importantissima per la sua crescita personale, decide di tornare a casa per iscriversi all’università di Firenze, dove si trasferisce in pianta stabile.

Nei tre anni di scuola la voglia di estero non le passa, anzi cresce cosí tanto che decide di optare per un’altra esperienza.

Questa volta la sua meta è l’Australia!

Arriva a Sydney grazie al Working Holiday Visa, il visto che permette a chi ha meno di 31 anni, di vivere un’esperienza di un anno in Australia senza vincoli d’orari lavorativi e soprattutto, senza vincoli di luoghi in cui vivere.

L’obiettivo iniziale di Camilla, era quello di frequentare un corso di inglese di tre mesi fin dai primi giorni dal suo arrivo, ma le cose sono cambiate appena messo piede in Australia.

Per la sua esperienza australiana, Camilla si era data un solo un anno di tempo, ma anche qui, le cose, con il tempo, sono cambiate parecchio, anche per colpa dell’amore

Oggi Camilla ha trovato una sua dimensione all’interno delle mura di un ufficio che tanto rifiutava appena laureata.

Lei a Sydney lavora come student advisor per Go Study che è, prendendo spunto dal loro sito, “un’organizzazione educativa che ti assiste gratuitamente in qualsiasi percorso di studio, lavoro e viaggio in Australia.

E’ felice del suo momento presente ed è anche felice di tutti i vari “compromessi” presi in passato con sua madre.

Compromessi, che le hanno permesso di inseguire la sua felicità!

Puoi anche ascoltare la versione audio nel podcast di Why Not!

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement